BOOK PREMAMAN

MATERNITY/PREMAMAN

Un book di questo tipo è un momento speciale, un evento da fermare nel tempo per sempre, ecco perché deve essere ricordato come un momento speciale.

In questo è fondamentale fermare lo sguardo in momenti di felicità, per ricordare quanto sia cambiato il corpo e come questo cambiamento sia immagine di dolcezza e amore.

Si vuole cosi cominciare a raccontare una storia che è iniziata con l’unione di due persone e che creerà qualcosa di unico, da amare per la vita

Mostrare non è esibire; il in questi casi il nudo può anche rappresentare la massima espressione della bellezza e della naturalezza. La bellezza della maternità può essere anche questo.

La prima cosa da fare sarà scegliere la location

La maggior parte dei servizi fotografici di gravidanza e Premaman vengono eseguiti in studio ma non bisognerebbe sottovalutare la possibilità di fare qualche scatto all’aperto. La bellezza del connubio tra una donna incinta e la natura è sempre mozzafiato.

Altra location da non sottovalutare per le foto di maternità è la propria casa. Le foto scattate a casa della futura mamma esprimeranno senso di calore mostrando la dolce quotidianità in attesa della nascita. In casa si è più rilassate, si è più a proprio agio e si dispone di tutto l’occorrente per un eventuale cambio d’abito o per rifarsi il trucco.

La chiave vincente per le fotografie di gravidanza è, dunque, la semplicità perché la bellezza di una madre in dolce attesa è tanto forte da non aver bisogno di nient’altro.

COME SI SVOLGERA LO SHOOTING

Prima di tutto si farà qualche scatto alla neo mamma che evidenzi il pancione (coperto o scoperto, secondo i propri gusti), si presterà particolare attenzione ai dettagli per catturare l’essenza dell’attesa poi si passerà a qualche ritratto tenero e romantico senza tralasciare la presenza del padre del bambino che nascerà di lì a poco.

Le riprese saranno semplici e mostreranno atteggiamenti affettuosi trasmettendo serenità, allegria, romanticismo.

Se ci sono altri fratellini e, perché no, qualche animale domestico è molto bello includerli in alcune inquadrature

Ogni donna sceglie il momento migliore che generalmente è intorno al 7°/8° mese ma in realtà le foto si possono scattare durante tutto il periodo. Altre mamme preferiscono farsi fotografare durante l’intera fase della gestazione per documentare i cambiamenti del proprio corpo e per avere una sequenza temporale.

COSA INDOSSARE

Per facilitare il lavoro è bene indossare qualcosa di confortevole che metta in evidenza il pancione, quindi assolutamente da evitare le felpe oversize ed altri indumenti che nascondano la gravidanza. Poi sarà una scelta della futura mamma quella di mostrare la pelle nuda o non di rivelare nulla.

Si suggerisce comunque di utilizzare un reggiseno a fascia, un top, oppure una sottana in raso o, meglio ancora, in seta che si appoggia morbidamente sulle curve della mamma-modella esaltandone il pancione.

Comunque, sia che vogliate fare qualche foto in intimo, sia che preferiate non mostrare nemmeno un centimetro di pelle, se si utilizza lo studio fotografico per le riprese, è sempre possibile cambiarsi velocemente d’abito per poter fare ogni tipo di scatto fotografico.

GLI ACCESSORI

Per ciò che riguarda gli accessori, invece, alcuni sono già presenti nello studio, però al fine di personalizzare il più possibile il servizio fotografico, chiediamo di portare da casa, qualche ecografia (soprattutto di quelle che si fanno nelle prime settimane, quando il bambino si vede quasi tutto per intero). Poi potrebbero servire anche delle scarpine da neonato, qualche abitino a cui teniamo particolarmente ed ogni cosa che vi possa venire in mente che sia utile a rappresentare il “senso dell’attesa” che stiamo fotografando.

In ogni caso, un colloquio anche telefonico col fotografo, risolverà ogni dubbio e consentirà di non avere sorprese al momento dello shooting.

COSA FARE DELLE FOTO REALIZZATE

Il mio suggerimento è quello di stampare un fotolibro a condizione che sia di tipo professionale, cioè su carta fotografica o in offset trattato con filtri che aumentano la durata e la stabilità dei colori.

Non serve spendere una follia, basta un libro da una decina di pagine con le foto migliori del servizio. Oltre a raccontare la storia di una giornata speciale della vita del tuo bambino, sarà un documento che rimarrà per sempre e che sarà sfogliato con amore e nostalgia proprio come fai tu quando sfogli gli album di famiglia che certamente hai in casa.

In ogni caso non ci sarà nessun problema a consegnare tutti i file in alta definizione in digitale (una copia verrà data anche già in bassa risoluzione adeguata per la pubblicazione sui socials)

Per maggiori info:
MODULO CONTATTO

Rispondi